3-4 dicembre 2019 – Delegazione greca  incontra IRRIVISION

3-4 dicembre 2019 – Delegazione greca  incontra IRRIVISION

Il 3 e il 4 dicembre è avvenuto un incontro con una delegazione greca  composta da 11 persone fra tecnici/agricoltori del “TOEV” di Larissa – Tessaglia, un ente che in Grecia ha la funzione di associazione di categoria/consulenza tecnica/gestore delle acque. Il gruppo era in viaggio in Veneto per conoscere progetti e tecnologie innovative per l’irrigazione. L’incontro nell’ambito del progetto IRRIVISION ha dato la possibilità di confrontarci con un’altra realtà europea e condividere opinioni sulle problematiche dell’irrigazione, con l’obiettivo comune del risparmio e la tutela della risorsa idrica.

Programma dell’evento:

Martedì 3 dicembre 10:00-12:30 presso la sede di CET Electronics a Zenson di Piave (TV):
– Presentazione dell’azienda e illustrazione della sensoristica per l’irrigazione
– Visita ai laboratori di produzione della sensoristica
– Visita ad azienda agricola e alle applicazioni della tecnologia in campo
– Connessioni con altri GO: PV-SENSING e ROVITIS 4.0

 

Alcuni approfondimenti tecnici sulle misure di umidità del suolo e il controllo dei sistemi irrigui sono stati effettuati, anche grazie alla visita presso l’azienda agricola Terre Grosse, dove è stata illustrata sul campo l’adozione delle tecnologie fornite da CET, le stesse che sono sperimentate nel progetto IRRIVISION.

 

Mercoledì 4 dicembre 9:30-13:00 presso l’Opera di presa del Consorzio Piave a Nervesa della Battaglia (TV):
– Saluto del Presidente del Consorzio Piave Giuseppe Romano
– Intervento sul tema “Irrigazione e Direttiva Quadro Acque” – ing. Paolo Battagion Direttore del Consorzio e Dott. Eros Borsato.
– Visita all’opera di presa e alla Centrale
– Presentazione progetto IRRIVISION – a cura di CREA-VE e CET Electronics

 

Interessante il confronto fra il presidente del Consorzio Piave Giuseppe Romano e il Presidente del TOEV Dimitris Tsiouris. Sono seguite le relazioni introduttive del Consorzio su “Irrigazione e Direttiva Quadro Acque” e del CREA sugli studi di diverse metodologie di misura dello stato idrico delle piante, per concludere poi con una descrizione del progetto IRRIVISION a cura di CET Electronics. Le relazioni sono state intervallate da una piacevole visita all’Opera di presa.